Regolamento Gara

REGOLAMENTO UMS19

REGOLAMENTO UMS19

ORGANIZZAZIONE
La Associazione Sportiva Dilettantistica Impossible Target, affiliata UISP, organizza la Ultramaratona podistica denominata UMS19 (in seguito per brevità UMS), prova del Grand Prix IUTA, inserita nel calendario 2019 delle manifestazioni IUTA.

L’EVENTO
UMS è una corsa a piedi, L’Ultramaratona non-stop più lunga d’Europa, prova valevole per l’accreditamento ai maggiori eventi Ultra del mondo, la Spartathlon e la Badwater. Si attraversano 3 Regioni italiane e 54 comuni, partendo dalla città di Milano, correndo tra risaie, innumerevoli centri storici, scollinando il Passo del Turchino prima di costeggiare tutta la costa di Ponente della Riviera Ligure con arrivo nella bellissima Sanremo, la Città dei Fiori.

LA CORSA – SINGLE STAGE

La data della partenza è Sabato 27 Aprile 2019 alle ore 10:00 presso la Darsena di Milano in Porta Ticinese. L’arrivo è a Sanremo in Corso Trento Trieste, 2-4, 18038 Sanremo IM sulla spiaggia. Il cronometro verrà fermato nel momento in cui l’atleta toccherà l’acqua del mare nell’immediata corrispondenza dell’indirizzo dell’arrivo.

La gara si svolge in una singola tappa in regime di semi-autosufficienza. I partecipanti SONO VIVAMENTE CONSIGLIATI di usufruire di una assistenza personale (Crew) lungo tutto il percorso, esclusiva o condivisa con altro atleta. L’organizzazione non si fa carico di assistere gli atleti lungo il percorso se non in corrispondenza dei punti vita/cancelli previsti.

Trattandosi di evento non competitivo, le strade sono aperte al traffico, quindi è richiesto il pieno rispetto delle norme del codice della strada, oltre che la massima attenzione.

L’organizzazione di gara non risponde di eventuali danni a cose o persone derivanti dalla mancata osservanza delle succitate norme.

LA CORSA – RELAY MODE / STAFFETTA

La data della partenza è Sabato 27 Aprile 2019 alle ore 10:00 presso la Darsena di Milano in Porta Ticinese

L’arrivo è a Sanremo in Corso Trento Trieste, 2-4, 18038 Sanremo IM sulla spiaggia. Il cronometro verrà fermato nel momento in cui l’atleta, ultimo frazionista, toccherà l’acqua del mare nell’immediata corrispondenza dell’indirizzo dell’arrivo.

La gara si svolge in cinque tappe in regime di semi-autosufficienza. I partecipanti SONO VIVAMENTE CONSIGLIATI di usufruire di una assistenza personale (Crew) lungo tutto il percorso. È obbligatorio disporre di un’auto al seguito per ogni staffetta con la quale trasportare la rispettiva eventuale Crew e gli altri frazionisti. L’Organizzazione non si farà carico del rientro dei frazionisti al punto di partenza o in altri punti del percorso.

Trattandosi di evento non competitivo, le strade sono aperte al traffico, quindi è richiesto il pieno rispetto delle norme del codice della strada, oltre che la massima attenzione.

Le tappe staffetta sono:

  • Milano – Casteggio 54km
  • Casteggio – Ovada 69km
  • Ovada – Voltri 37km
  • Voltri – Loano 62km
  • Loano – Sanremo 63km

L’organizzazione di gara non risponde di eventuali danni a cose o persone derivanti dalla mancata osservanza delle succitate norme.

DURATA DELL’EVENTO

Il tempo massimo, tassativo indicato per concludere la prova con la piena assistenza dell’organizzazione è 48 ore. Pertanto, gli atleti dovranno arrivare a Sanremo entro le ore 10:00 di Lunedì 29 Aprile 2019.

Per ragioni organizzative, saranno definiti orari limite di ingresso ed uscita (cancelli orari) nei checkpoint di Casteggio, Ovada, Voltri, Loano, Sanremo:

  • Cancello di Casteggio: tempo massimo di 7:30h dall’orario di partenza
  • Cancello di Ovada: tempo massimo di 18h dall’orario di partenza
  • Cancello di Voltri: tempo massimo di 26h dall’orario di partenza
  • Cancello di Loano: tempo massimo di 36h 30m dall’orario di partenza
  • Cancello di Sanremo: tempo massimo di 48h dall’orario di partenza

Questi cancelli orari sono calcolati per permettere ai partecipanti di raggiungere l’arrivo nei tempi necessari ad usufruire dei servizi e strutture messe a disposizione dalla organizzazione: fuori da questi limiti di tempo l’atleta potrà comunque decidere di correre verso Sanremo in escursione individuale nei modi e nei tempi a lui più congeniali.

PARTECIPAZIONE
Questa gara è aperta a corridori selezionati, uomini e donne, che abbiano compiuto i 18 anni al momento dell’iscrizione e che abbiano portato a termine almeno 3 gare da 100 km negli ultimi 2 anni (2017/2018). La direzione di gara si riserva il diritto di non accogliere le richieste di iscrizione che non rispondano a questi criteri.

ITALIANI: per gli atleti italiani è obbligatorio consegnare copia del Certificato Medico per attività sportiva agonistica per lo sport “atletica leggera” o “triathlon” (Decreto 18 febbraio 1982 del Ministero della Sanità, integrato e rettificato a mezzo del Decreto 28 febbraio 1983 dello stesso Ministero) in corso di validità.

STRANIERI: per gli atleti stranieri consegnare e firmare una “health declaration” (MHD), disponibile sulla piattaforma di iscrizione, con la quale si dichiara di essere in regola con le normative sanitarie vigenti nel paese di residenza oppure sottoporsi ad una visita medica in Italia prima della partenza.

PER TUTTI GLI ATLETI è obbligatorio accettare:

  1. il regolamento
  2. la normativa sulla privacy sia per i dati personali che per le foto e/o riprese cinematografiche che saranno effettuate durante la manifestazione
  3. la firma digitale (flag di accettazione) sulla dichiarazione di responsabilità “liability waiver” disponibile sulla piattaforma di iscrizione

Ogni atleta che chiede di partecipare, pur essendo provvisto di tutti i requisiti, sarà ammesso ufficialmente all’evento a insindacabile giudizio del Direttore di Gara.

SEMI AUTO-SUFFICIENZA

E’ VIVAMENTE CONSIGLIATO per ragioni di sicurezza organizzare un gruppo di assistenza personale (Crew), capace di seguire e prestare il primo soccorso all’atleta in difficoltà.

Tuttavia è possibile partecipare alla manifestazione senza supporto con la possibilità di lasciare all’organizzazione, entro le ore 20:00 del 26 Aprile 2019 le proprie “drop-bag” fino ad un numero massimo di 4, che l’organizzazione di gara farà trovare rispettivamente nei seguenti checkpoint:

  • Drop-bag 1 – Casteggio
  • Drop-bag 2 – Ovada
  • Drop-bag 3 – Voltri
  • Drop-bag 4 – Loano

Ogni partecipante deve avere la capacità di essere autonomo lungo tutto il percorso dell’evento fino all’arrivo finale di Sanremo, a prescindere dai posti di ristoro previsti dall’Organizzazione. Ogni partecipante e relativa Crew deve organizzarsi in proprio nel rispetto della sicurezza, l’alimentazione e l’equipaggiamento, permettendo così di essere in grado di adattarsi ai problemi riscontrabili o prevedibili, quali ad esempio: alimentazione, avverse condizioni meteo, fastidi fisici, ferite, indisposizioni ecc.

In caso di ritiro l’Organizzazione non si farà carico del rientro dei partecipanti al punto di partenza o in altri punti del percorso.

Tutti i veicoli delle Crew devono essere parcheggiati, anche per brevi soste, completamente fuori della rete stradale. Invitiamo le Crew a rispettare tutte le regole della manifestazione, ma anche il rispetto e l’osservanza del Codice della Strada, non rispondendo, l’Organizzazione di Gara di danni a cose o persone.

Il Gruppo di Supporto (Crew) è autorizzato ad utilizzare quale mezzo di trasporto un’automobile, SUV, minivan o full-size van, Camper. Sono tassativamente vietate biciclette e motociclette e qualsiasi altro mezzo di trasporto a due ruote.

Lungo il percorso saranno allestiti 4 checkpoint, impostati come vere e proprie BASI VITA, all’interno delle quali si troveranno:

  • Ristoro liquido e solido
  • Sedie / brandine
  • Docce
  • Servizio pronto soccorso

Dal Km 42 in avanti sono inoltre ammessi i passisti, ovvero corridori che, a discrezione di ogni concorrente, possono essere utilizzati per correre al fianco per un supporto diretto su strada.
Il numero di passisti che ogni concorrente puo’ avere a supporto e’ illimitato, anche se solo un passista “alla volta” puo’ affiancare l’Atleta sul percorso.

 

 

 

MATERIALE CONSIGLIATO

Con l’iscrizione ogni corridore è INVITATO a portare con sé tutto il materiale obbligatorio sottoelencato durante la corsa.

Dato che le temperature medie stagionali sono miti non sono richieste alcune specifiche per quanto riguarda l’abbigliamento. Si suggerisce però di munirsi di indumenti necessari per superare I tratti notturni che potrebbero rivelarsi freddi, con temperature piuttosto basse.

– Indumenti adeguati
– Riserva alimentare
– Due lampade frontali funzionanti con pile di ricambio (OBBLIGATORIA dal Tramonto all’Alba – pena: Squalifica immediata)
– Coperta di sopravvivenza

MATERIALE FORNITO DALL’ORGANIZZAZIONE – PACCO GARA UMS SINGLE-STAGE – PACCHETTO BASE

  • Pettorale di gara
  • Dispositivo GPS per tracciamento in real time del percorso dell’atleta con applicativo smatphone e desktop per monitoraggio 24/7
  • Roadbook
  • Trofeo (per i Finisher)
  • Medaglia (per i Finisher)
  • T-Shirt ufficiale di gara
  • Buff ufficiale
  • Ristori completi per come sopra dettagliati
  • Sponsor’s gadget
  • Cena di gala - 29 Aprile 2019 ore 19:30 a Sanremo presso esclusiva location che verrà comunicata quanto prima, nel prossimo aggiornamento del presente documento. Durante questo evento verranno svolte le premiazioni per TUTTI i Finisher.

MATERIALE FORNITO DALL’ORGANIZZAZIONE – PACCO GARA UMS RELAY MODE / STAFFETTA

  • Pettorale di gara RELAY
  • Dispositivo GPS per tracciamento in real time del percorso dell’atleta con applicativo smatphone e desktop per monitoraggio 24/7 – avente funzione di testimone
  • Medaglia
  • T-Shirt ufficiale di gara RELAY
  • Buff ufficiale
  • Ristoro al termine di ogni frazione
  • Sponsor’s gadget

PETTORALI
Ogni pettorale è assegnato individualmente ad ogni concorrente che abbia completato con successo l’iscrizione on-line e sarà da portarsi sempre visibile sul petto, sul ventre, o sui pantaloncini.
Prima della partenza ogni corridore deve obbligatoriamente passare dal tavolo del giudice di gara per farsi registrare e azionare il dispositivo GPS avente funzione di tracciamento

Al passaggio ad ogni checkpoint ed all’arrivo, il corridore deve accertarsi che il proprio nome e numero vengano recepiti chiaramente dai Volontari del Checkpoint, assicurandosi che venga regolarmente registrato il passaggio.

Il pettorale è il lascia-passare per accedere alle aree di rifornimento, sale di riposo, docce, ecc all’arrivo.

DISPOSITIVO GPS

Il dispositivo GPS per il tracciamento è un elemento OBBLIGATORIO nel corredo di ogni partecipante, non potrà essere manomesso e l’organizzazione dovrà poter verificare a sua discrezione la sua funzionalità, anche durante la manifestazione, pena la squalifica del partecipante.

Lo smarrimento, il danneggiamento senza che venga avvisata l’organizzazione comporteranno la squalifica del partecipante.

In caso di ritiro dalla manifestazione il dispositivo dovrà essere restituito all’organizzazione entro 2 ore dalla rinuncia a partecipare o dall’interruzione della propria corsa. Le modalità di consegna saranno a carico del partecipante.

ARRIVO
Come per ogni checkpoint all’arrivo sarà garantito un servizio di ristoro con docce e spogliatoi.

È vivamente consigliata la prenotazione di un albergo, anche in considerazione dell’appuntamento serale della cena di gala.

 

 

SICUREZZA ED ASSISTENZA MEDICA

Sono predisposti lungo il percorso dei punti di soccorso presso i checkpoint, presidiati da una assistenza medico sanitaria professionale.

I posti di soccorso sono destinati a portare assistenza a tutte le persone in difficoltà.
I medici ufficiali sono abilitati a fermare i concorrenti giudicati inadatti a continuare la gara. I soccorritori sono abilitati ad evacuare con tutti i mezzi di loro convenienza i corridori giudicati in pericolo.
Un corridore che fa appello ad un medico od a un soccorritore si sottomette di fatto alla sua autorità e si impegna a rispettare le sue decisioni.

RITIRI
In caso di ritiro dalla corsa lungo, il concorrente è obbligato a recarsi al Checkpoint più vicino per comunicare il proprio abbandono, facendosi registrare e consegnando il dispositivo GPS per il tracciamento.

SQUALIFICHE
Sul percorso saranno presenti dei commissari di corsa autorizzati a verificare il rispetto del regolamento da parte dei corridori. I commissari di corsa sono autorizzati ad effettuare la squalifica immediata e comunicare alla giuria di corsa le infrazioni riscontrate.

RECLAMI
Sono accettati solo reclami scritti e non anonimi presentati prima della cerimonia di chiusura della manifestazione.

ORGANIZZAZIONE
E’ composta :

dal direttore di gara Simone Leo

dal co-direttore di gara Anna Cordero
dal responsabile della sicurezza Giacomo Lopopolo
dal responsabile dell’equipe medica Andrea Migone
dal responsabile zona arrivo
tutti I Volontari, gli Enti e le Associazioni che ci supportano

 

 

MODIFICHE DEL PERCORSO O DELLE BARRIERE ORARIE – ANNULLAMENTO DELLA CORSA
In casi d’urgenza e per questioni di Sicurezza l’organizzazione si riserva il diritto di modificare in ogni momento il percorso o l’ubicazione delle Stazioni di Rifornimento/ Checkpoints, senza preavviso.

ASSICURAZIONE / LIBERATORIA

L’organizzazione sottoscrive un’assicurazione per la responsabilità civile per tutto il periodo della prova. La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano ad ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito alla gara.

L'atleta che si iscrive riconosce che partecipare a questo evento è potenzialmente pericoloso, e che non dovrebbe iscriversi e prendervi parte a meno di essere idoneo dal punto di vista medico ed adeguatamente allenato.

Al momento del ritiro del Pacco Gara ogni corridore dovrà aver già sottoscritto, sul portale di iscrizione una liberatoria di presa visione delle condizioni, delle responsabilità e del regolamento.

ROAD BOOK
Una descrizione del percorso sarà scaricabile dal sito internet www.umsultra.run.

RICONOSCIMENTI
SINGLE STAGE

Ad ogni corridore giunto a Sanremo verrà consegnata la medaglia.

Durante o prima della cena di Gala, alle ore 19:30 del 29 Aprile 2019, verrà consegnato il trofeo ufficiale da finisher solo a coloro che avranno completato l’impresa entro il tempo limite fissato dall’organizzazione.

Sarà elaborata, a fini statistici, una lista generale uomini e donne che saranno stati in grado di completare il percorso.

 

RELAY

Ad ogni staffetta giunta a Sanremo verrà consegnata la medaglia (una per partecipante).

Prima della cena di Gala, alle ore 19:30 del 29 Aprile 2019 verrà consegnato il trofeo ufficiale da finisher alle staffette che avranno completato l’impresa entro il tempo limite fissato dall’organizzazione.

Sarà elaborata, a fini statistici, una lista generale delle staffette giunte entro il tempo massimo consentito.

 

COSTO REGISTRAZIONE

Il Costo per Partecipare alla UMS è stabilito nelle seguenti tariffe:

  • Euro 200 fino al 15 Ottobre 2018
  • Euro 300 dal 16 Ottobre 2018 al 30 Novembre 2018
  • Euro 350 dal 1° Dicembre 2018 al 31 Gennaio 2019
  • Euro 400 dal 1° Febbraio 2019 al 20 Aprile 2019

Il Costo per Partecipare alla UMS RELAY MODE è stabilito a:

  • Euro 150 fino al 15 Ottobre 2018 (Euro 37,50 per frazione)
  • Euro 250 dal 16 Ottobre al 20 Aprile 2019 (Euro 50 per frazione)

I bonifici saranno da effettuarsi a:

Intestatario: Associazione Sportiva Dilettantistica Impossible Target

ABI: 05216

CAB: 01620

C/C Beneficiario: 0000002438

IBAN: IT12O0521601620000000002438

Swift: BPCVIT2S

CIN: O

CIN Europeo: 21

 

Istituto di credito:

Credito Valtellinese S.c.

Agenzia n° 15

Via Ravizza 23 - 20149 Milano (MI)

 

Come causale del bonifico deve essere specificato "UMS2019" oltre al nome dell'atleta (“UMS19Relay” oltre al nome del team in caso di staffetta)

Nei sopracitati costi è compresa la quota associativa all’Associazione Sportiva Dilettantistica Impossible Target.

L'atleta è consapevole che la quota di iscrizione è non rimborsabile e non trasferibile e dichiara fin d'ora di sollevare Impossible Target e i suoi rappresentanti da qualsiasi responsabilità, richiesta di rimborso o risarcimento qualora dovesse rinunciare a partecipare alla manifestazione.

DIRITTI DI IMMAGINE

Con la sottoscrizione della scheda di iscrizione, autorizza espressamente gli organizzatori ad utilizzare gratuitamente le immagini che ritraggono la propria persona, fisse e/o in movimento, prese in occasione della partecipazione manifestazione. La presente autorizzazione all’utilizzazione della propria immagine deve intendersi prestata a tempo indeterminato e senza limiti territoriali in tutto il mondo, per l’impiego in pubblicazioni, concorsi fotografici, filmati vari, ivi inclusi, a mero titolo esemplificativo e non limitativo, materiali promozionali e/o pubblicitari e realizzati su tutti i supporti. Gli organizzatori potranno cedere a terzi, propri partner istituzionali e commerciali, i diritti di utilizzazione previsti nel presente accordo.

BE ULTRA!

IMPOSSIBLE TARGET

 

 

Liberatoria per partecipazione senza CREW

LIBERATORIA PER PARTECIPAZIONE SENZA SQUADRA DI SUPPORTO (CREW)

Con la firma della presente liberatoria, l'atleta DICHIARA

  • di essere a conoscenza del percorso di gara;
  • di conoscere perfettamente il Codice della Strada e interpretare la cartellonistica;
  • di aver attentamente letto ed espressamente accettato tutte le condizioni indicate ed elencate nel Regolamento della manifestazione;
  • di essere perfettamente a conoscenza dei rischi connessi alla sua partecipazione alla gara senza squadra di supporto (crew) e di accettarne tutti rischi, nonché di essere a conoscenza di tutte le regole sulla sicurezza che disciplinano l’accesso alle strade sulle quali si terrà la manifestazione;
  • di esonerare da ogni responsabilità, con conseguente assunzione di ogni e qualsiasi rischio, l’Associazione Sportiva Dilettantistica Impossible Target, organizzatrice della manifestazione sportiva, tutto il suo staff, il Consiglio Direttivo, il suo Presidente, la direzione della manifestazione e lo staff UMS per ogni incidente e danno, personale o alle cose, che dovesse subire comprese le lesioni ed il ferimento, durante lo svolgimento della manifestazione, con rinuncia espressa in ogni caso sin d’ora a qualsiasi pretesa risarcitoria, ragione e azione, in qualunque sede, anche giudiziaria, verso i medesimi soggetti;
  • di ben conoscere il funzionamento del dispositivo di tracciamento satellitare che potrà azionare per chiedere soccorso in caso di necessità;
  • di accettare le disposizioni del responsabile sanitario della manifestazione e del direttore di gara;
  • di impegnarmi a tenere un comportamento decoroso ed educato e tale da non arrecare disturbo agli altri partecipanti alla manifestazione sportiva o a terzi spettatori, pena l’immediata espulsione dalla manifestazione a insindacabile giudizio dei suoi organizzatori;
  • di ben comprendere che il regime di SEMI AUTOSUFFICIENZA prevede che in caso di ritiro dovrà essere sufficientemente equipaggiato per raggiungere il punto vita più vicino con i propri mezzi a disposizione, denaro e disponibilità per raggiungere mezzi di trasporto

da firmarsi il giorno del briefing (26/04/2019)